SERVIZI ECOSISTEMICI, CAPITALE NATURALE E BASI TERMODINAMICHE DELLA SOSTENIBILITA' (MOD II)

Insegnamento
SERVIZI ECOSISTEMICI, CAPITALE NATURALE E BASI TERMODINAMICHE DELLA SOSTENIBILITA' (MOD II)
Insegnamento in inglese
Settore disciplinare
CHIM/02
Corso di studi di riferimento
SVILUPPO SOSTENIBILE E CAMBIAMENTI CLIMATICI
Tipo corso di studio
Laurea
Crediti
3.0
Ripartizione oraria
Ore Attività Frontale: 24.0
Anno accademico
2021/2022
Anno di erogazione
2023/2024
Anno di corso
3
Percorso
RISPOSTE ECOSISTEMICHE AI CAMBIAMENTI CLIMATICI
Docente responsabile dell'erogazione
PAGANO ROSANNA

Descrizione dell'insegnamento

Conoscenza di base di Chimica e Fisica

Termodinamica delle trasformazioni irreversibili in sistemi chiusi, aperti e in sistemi sottoposti a flussi di energia. Formazione di strutture ordinate in sistemi complessi come necessità termodinamica. Esempi notevoli: l'evoluzione biologica, il sistema preda-predatore, la propagazione di un virus in una popolazione

Il modulo di Chimica Fisica dei sistemi ecologici si propone di fornire i metodi chimico-fisici per valutare l’evoluzione di sistemi complessi, tra i quali principalmente sistemi ecologici, lontani dall’equilibrio. Inoltre verranno prese in considerazione metodologie chimico fisiche devote alla sostenibilità ambientale.

Lezioni frontali

Il conseguimento dei crediti attribuiti all’insegnamento è ottenuto mediante prova orale con votazione finale in trentesimi ed eventuale lode.

I sistemi ecologici come sistemi termodinamici. Irreversibilità dei processi naturali. Ruolo della funzione di stato entropia nell’evoluzione degli ecosistemi. Postulati fondamentali della termodinamica irreversibile. Sistemi lontani dall’equilibrio in regime lineare e non lineare. Flussi, forze ed equazioni fenomenologiche. Stati stazionari. Criteri di stabilità degli stati stazionari. Le equazioni che governano l'evoluzione di un sistema ecologico. Esempi di modelli differenziali nelle scienze biomediche. Le cellule come sistemi aperti lontani dall’equilibrio. Aspetti termodinamici della bioenergetica. 

I sistemi ecologici come sistemi termodinamici. Irreversibilità dei processi naturali. Ruolo della funzione di stato entropia nell’evoluzione degli ecosistemi. Postulati fondamentali della termodinamica irreversibile. Sistemi lontani dall’equilibrio in regime lineare e non lineare. Flussi, forze ed equazioni fenomenologiche. Stati stazionari. Criteri di stabilità degli stati stazionari. Le equazioni che governano l'evoluzione di un sistema ecologico. Esempi di modelli differenziali nelle scienze biomediche. Le cellule come sistemi aperti lontani dall’equilibrio. Aspetti termodinamici della bioenergetica. Il modello ecodinamico. Neghentropia. Catene neghentropiche e limitazioni termodinamiche allo sfruttamento delle risorse. Dissipazione e degradazione dell’energia. Effetto serra.

Approcci chimico-fisici riguardanti il design di sistemi nano e microstrutturati per lo studio di processi di degradazione e adsorbimenti di inquinanti, cin

Elementi di chimica fisica, Julio De Paula, Peter William Atkins, Editore:Zanichelli