STORIA DELL'ARTE MODERNA

Insegnamento
STORIA DELL'ARTE MODERNA
Insegnamento in inglese
History of Modern Arts
Settore disciplinare
L-ART/02
Corso di studi di riferimento
SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA
Tipo corso di studio
Laurea Magistrale a Ciclo Unico
Crediti
4.0
Ripartizione oraria
Ore Attività Frontale: 24.0
Anno accademico
2021/2022
Anno di erogazione
2022/2023
Anno di corso
2
Lingua
ITALIANO
Percorso
GENERALE
Docente responsabile dell'erogazione
CLEOPAZZO NICOLA

Descrizione dell'insegnamento

Sono richieste buone conoscenze umanistiche di base

Il corso intende affrontare temi fondamentali della storia dell’arte moderna in Italia e fornire alcuni metodi e strumenti didattici per il loro insegnamento

Il corso si propone di:

  • far acquisire agli studenti una conoscenza basilare di alcuni delle correnti, degli artisti e delle opere fondamentali della storia dell’arte moderna italiana;
  • fornire agli studenti strumenti e metodi utili a strutturare, su specifici temi, unità e attività didattiche diversificate a seconda degli specifici ordini e gradi di scuola.

Il corso si svolgerà con lezioni frontali durante le quali saranno proiettate immagini digitali, video e PowerPoint. Sugli argomenti di carattere generale di volta in volta trattati verranno suggerite e simulate alcune unità e attività didattiche

STUDENTI FREQUENTANTI:

Gli studenti dovranno studiare obbligatoriamente un artista, e le relative opere, del modulo didattico su Leonardo, Michelangelo e Raffaello; a cui aggiungeranno lo studio di un secondo modulo a scelta tra gli altri cinque.  

 

Gli studenti dovranno quindi produrre una unità di apprendimento, rivolta agli studenti della scuola primaria o dell'infanzia, focalizzata sugli artisti e le relative opere dei moduli didattici di cui sopra. 

 

STUDENTI NON FREQUENTANTI: 

Gli studenti dovranno studiare obbligatoriamente due artisti, e le relative opere, del modulo didattico su Leonardo, Michelangelo e Raffaello; a cui aggiungeranno lo studio di un secondo modulo a scelta tra gli altri cinque. 

 

Gli studenti dovranno quindi produrre una unità di apprendimento, rivolta agli studenti della scuola primaria o dell'infanzia, focalizzata sugli artisti e le relative opere dei moduli didattici di cui sopra, basandosi sugli esempi contenuti nel libro sulla didattica della storia dell'arte: P. Appari, Arte e Immagine (vedi Testi di riferimento).

In alternativa dovranno studiare e conoscere il testo citato nella parti indicate nel programma (cap. 4-5; pp. 200-282). 

Durante il corso saranno affrontati i seguenti argomenti di carattere generale divisi in 6 moduli didattici (dai temi selezionati, es. Michelangelo, Bernini, andrà escluso lo studio dell'architettura):

 

  • Il primo Rinascimento a Firenze: il concorso del 1401 (formelle del Sacrificio di Isacco di Ghiberti e Brunelleschi) Masaccio (trittico di Cascia di Reggello, la Sant'Anna Metterza, affreschi della cappella Brancacci [Il tributo; Adamo ed Eva], polittico di Pisa, la Trinità), Donatello (San Giorgio, David, Annunciazione Cavalcanti, altare del Santo, il Gattamelata, Giuditta e Oloferne)
  • Altri protagonisti del Rinascimento: Piero della Francesca (Battesimo di Cristo, affreschi delle Storie della Vera Croce, la Flagellazione, la pala di Brera); Botticelli (Primavera, Nascita di Venere, Natività mistica), Mantegna (polittico di San Zeno; Camera degli Sposi; Cristo morto) 
  • I maestri veneti: Giorgione (la pala di Castelfranco; Tempesta, Venere di Dresda) e Tiziano (Amor sacro e Amor profano; L'Assunta dei Frari; Venere di Urbino; Ritratto di Carlo V a cavallo; Ritratto di Paolo III/ritratto di Paolo III coi nipoti; Apollo e Marsia/Pietà)
  • Il Rinascimento maturo: Leonardo (Adorazione dei Magi, Vergine delle Rocce, il Cenacolo, La Gioconda, Sant'Anna, la Vergine e il Bambino), Michelangelo (Pietà di San Pietro, David, volta della Cappella Sistina,Giudizio Universale, Pietà Rondanini), Raffaello (Sposalizio della Vergine, Deposizione Baglioni, Stanze Vaticane: La Scuola di Atene, La Liberazione di San Pietro, L'incendio di Borgo) 
  • Pittura del ’600: Caravaggio (tutto il capitolo dedicato all’artista nel manuale, con particolare attenzione alle seguenti opere: tele di San Luigi dei Francesi e di Santa Maria del Popolo, Deposizione Vaticana, Morte della Vergine, Sette opere di Misericordia, Decollazione del Battista, David e Golia, Seppellimento di Santa Lucia o Resurrezione di Lazzaro) 
  • Scultura barocca: Gian Lorenzo Bernini (tutto il capitolo dedicato all’artista nel manuale con  particolare attenzione alle seguenti opere: David, Apollo e Dafne, Monumento funebre di Urbano VIII, Fontana dei 4 fiumi, ritratto di Scipione Borghese o di Costanza Bonarelli, cappella Cornaro ed Estasi di Santa Teresa, Morte Beata Ludovica Albertoni)

Per la parte generale un buon manuale a scelta tra i seguenti, di cui si studieranno solo i capitoli relativi a correnti e artisti indicati nella voce ‘Programma esteso’:

 

- Francesco Poli - Francesca Filippi - Francesca Cappelletti - Giovanni Maria Fara, La Bellezza resta, vol. III. Dal Rinascimento al Manierismo; vol. IV. Dal Barocco all'Impressionismo, Edizioni Scolastiche Bruno Mondadori, Milano 2022. 

 

- Salvatore Settis, Tomaso Montanari, Arte: una storia naturale e civile, Einaudi scuola, Torino 2019; vol. 3 Dal Quattrocento alla Controriforma e vol. 4 Dal Barocco all'Impressionismo, Einaudi scuola, Torino 2019

 

- Dossier Arte, a cura di Claudio Pescio, vol. 2 Dal Rinascimento al Rococò, Giunti T.V.P. 2018.

 

- Giorgio Cricco, Francesco Paolo Di Teodoro, Itinerario nell’arteVersione gialla quarta edizione, Bologna: Zanichelli, 2017 e ristampe successive: vol. 3. Dal Gotico Internazionale al Manierismo, 2017 e vol. 4. Dal Barocco al postimpressionismo

 

Per la didattica della storia dell’arte:

 

                - P. Appari, Arte e Immagine: lo sviluppo del pensiero creativo: proposte operative per la scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado, LaboratorioFormazione 2020 (solo i capp. 4-5, pp. 200-282)

Il materiale bibliografico non facilmente reperibile sarà fornito dal docente in formato pdf.  

 

Semestre
Secondo Semestre (dal 06/03/2023 al 09/06/2023)

Tipo esame
Obbligatorio

Valutazione
Orale - Voto Finale

Orario dell'insegnamento
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Scarica scheda insegnamento (Apre una nuova finestra)(Apre una nuova finestra)