FINANCING AT START UP

Teaching in italian
FINANZIAMENTI ALLE START UP
Teaching
FINANCING AT START UP
Subject area
SECS-P/11
Reference degree course
DIGITAL MANAGEMENT
Course type
Bachelor's Degree
Credits
8.0
Teaching hours
Frontal Hours: 48.0
Academic year
2022/2023
Year taught
2024/2025
Course year
3
Language
ITALIAN
Curriculum
MANAGERIALE
Reference professors for teaching
BOSCIA Vittorio
MARCHETTI Pietro
Location
Lecce

Teaching description

Nessuna propedeuticità. Necessarie conoscenze di base sul sistema finanziario nelle componenti degli intermediari, strumenti e mercati, di economia aziendale con riferimento all’applicazione dei principi contabili e analisi di bilancio e di matematica applicata con riferimento al valore finanziario del tempo e ai regimi di capitalizzazione.

Mercati, intermediari e start-up: il problema del finanziamento dell’innovazione. I rapporti con le banche e l’avvio dell’attività di impresa. Fabbisogno finanziario e scelte relative alla struttura finanziaria. Metriche di valutazione delle start up e dei progetti di investimento. Forme di finanziamento bancarie per le start up. La copertura del fabbisogno finanziario di breve, medio e lungo termine: apercredit, factoring, mutuo e leasing, prestiti partecipativi e mini-bond. Finanziamento di mercato e capitale di rischio: investitori istituzionali e business angel, venture capital e private equity, fondi chiusi. Il fondo di garanzia pubblico per le start up. Le piattaforme c.d. di equity crowdfunding. Il project finance.

Obiettivi formativi:

migliorare la conoscenza e la capacità di comprensione e apprendimento dello studente di Management Digitale, che al termine del presente corso sarà in grado di analizzare criticamente ed esprimersi con autonomia di giudizio su temi chiave in materia di finanziamenti alle start up. Lo svolgimento del corso riguarderà l'analisi dei fondamenti teorici dell'argomento e dei più significativi contributi empirici, quali ricerche ed esperienze operative.

 

Risultati attesi secondo i descrittori di Dublino:

migliorare la conoscenza e comprensione (knowledge and understanding) nonché la capacità di apprendimento (learning skills) dello studente sui temi chiave in materia di finanziamenti alle start up, consentendo al termine del corso di applicare le competenze acquisite (applying knowledge and understanding) ed esprimersi con autonomia di giudizio (making judgements) e abilità comunicative nell’esporre quanto appreso (communication skills).

Convenzionale, con lezioni frontali ed esercitazioni, oltre che seminari su specifici argomenti.

L'accertamento della conoscenza e della capacità di comprensione avviene tramite una prova orale e/o scritta, attraverso la quale si verifica la capacità di comprendere e l'autonomia di giudizio dello studente rispetto ai principali argomenti trattati nel corso.

Lo studente, disabile e/o con DSA, che intende usufruire di un intervento individualizzato per lo svolgimento della prova d’esame deve contattare l'ufficio Integrazione Disabili dell'Università del Salento al seguente indirizzo di posta elettronica: paola.martino@unisalento.it

Durante la prova d'esame (scritta e/o orale) verranno poste al candidato più domande, al fine di accertare il grado di conoscenza dei contenuti della disciplina oggetto d'esame. Verrà, altresì, chiesto lo svolgimento di alcune esercitazioni, al fine di valutare il reale possesso delle competenze tecniche richieste dalla materia.

Per gli studenti frequentanti saranno messe a disposizione, di volta in volta, le slide delle lezioni svolte in aula ed ulteriore materiale di studio.

Per info: pietro.marchetti@unisalento.it

1) Le politiche per l’imprenditorialità.

Ciclo di vita dell’impresa e fabbisogno finanziario. Politiche europee e nazionali per le Pmi.

2) Le fonti di finanziamento nelle fasi seed e start-up.

Gli incubatori e gli acceleratori d’impresa. Il micro-credito. I business angels. Il crowfunding. Il venture capital. L’evidenza empirica sulle fonti di finanziamento delle startup innovative italiane.

3) Le fonti di finanziamento nelle fasi di crescita.

Il ruolo del private equity nel sostegno dell’attività aziendale. La quotazione delle Pmi: il ruolo del mercato AIM Italia. Le Special Purpose Acquisition Companies. L’attività di lending crowdfunding. I mini-bond. I veicoli di credito diretto.

4) Il project finance.

“Il finanziamento delle Pmi: dall’avvio allo sviluppo del business”, di Francesca Querci, Bancaria Editrice, 2019.

Letture consigliate tratte da: “Il project finance. Rischio di credito, regolamentazione, pricing e strumenti ibridi di finanziamento”, di Pietro Marchetti, Bancaria Editrice, Roma, 2009.

Semester
First Semester (dal 13/09/2024 al 31/12/2024)

Exam type
Compulsory - Characterizing

Type of assessment
Joint Written and Oral - Final grade

Course timetable
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Component of
INANCING INNOVATION AND START-UP (LB06)

Download teaching card (Apre una nuova finestra)(Apre una nuova finestra)