MOLECULAR EPIDEMIOLOGY

Teaching in italian
EPIDEMIOLOGIA MOLECOLARE
Teaching
MOLECULAR EPIDEMIOLOGY
Subject area
MED/42
Reference degree course
MEDICAL BIOTECHNOLOGY AND NANOBIOTECHNOLOGY
Course type
Master's Degree
Credits
6.0
Teaching hours
Frontal Hours: 48.0
Academic year
2023/2024
Year taught
2024/2025
Course year
2
Language
ITALIAN
Curriculum
BIOMEDICO
Reference professor for teaching
GUIDO Marcello
Location
Lecce

Teaching description

Teaching program is provisional and may be subject to changes

Nessuno.

Il Corso di epidemiologia molecolare include le conoscenze sui determinanti molecolari di salute e di malattia con l’utilizzazione dei marcatori biologici molecolari e/o biomarcatori che possono influenzare o predire l’insorgenza o l’evoluzione delle malattie trasmissibili e non trasmissibili a sostegno degli interventi di prevenzione.

Il corso si propone di far conoscere i principali fattori che condizionano il passaggio dalla salute alla malattia; l’utilizzo dell’epidemiologia tradizionale e molecolare per lo studio delle malattie e le principali strategie per la loro prevenzione. Inoltre, mira a far acquisire conoscenze sui meccanismi patogenetici e sui metodi di diagnosi delle malattie trasmissibili e non trasmissibili, ed è finalizzato a migliorare le competenze sullo sviluppo e utilizzo dei vaccini per il controllo e la prevenzione delle malattie trasmissibili.

In particolare, al termine del corso, gli studenti devono:

  • Conoscenze e comprensione

Lo studente deve dimostrare di conoscere e saper comprendere le problematiche di carattere igienistico in relazione alle più importanti malattie trasmissibili e non trasmissibili. Deve inoltre conoscere le applicazioni delle moderne tecniche di laboratorio a sostegno delle indagini epidemiologiche e degli interventi di prevenzione e di promozione della salute.

  • Capacità di applicare conoscenze e comprensione

Lo studente dovrà essere in grado di applicare le conoscenze acquisite per valutare e quantificare eventi epidemiologici e i fattori di rischio correlati alla salute umana. Il percorso formativo è orientato a trasmettere le capacità operative necessarie ad applicare concretamente le conoscenze con riferimento alla salute pubblica sia del singolo che della collettività.

  • Autonomia di giudizio

Lo studente dovrà essere in grado di analizzare in modo critico i contenuti relativi alle metodologie per l’analisi epidemiologica nell’ambito di diversi scenari espositivi, dimostrando di saper interpretare i risultati degli studi e di saper proporre opportuni interventi preventivi; dovrà, inoltre, aver raggiunto consapevole autonomia di giudizio in riferimento alla valutazione ed interpretazione dei risultati delle analisi e capacità di comparazione con dati esistenti in letteratura.

  • Abilità comunicative

Lo studente deve saper comunicare le conoscenze acquisite in modo chiaro utilizzando una terminologia tecnica appropriata a proposito delle problematiche della prevenzione e promozione della salute con particolare riferimento a quelle relative all'igiene delle malattie trasmissibili e non trasmissibili e alle implicazioni epidemiologiche conseguenti.

  • Capacità di apprendimento

Lo studente avrà acquisito adeguati strumenti conoscitivi e capacità critica per l’approfondimento e l'aggiornamento continuo e in modo autonomo delle conoscenze essendo in grado di utilizzare correttamente banche dati, testi specialistici, articoli scientifici, e di approcciarsi a seminari specialistici, conferenze, master nell’ambito dell’epidemiologia e dell’igiene.

La modalità di erogazione delle lezioni è tradizionale con lezioni frontali che si avvalgono dell'uso di presentazioni in power point, che saranno messe a disposizione degli studenti.

Esame orale. La prova verifica l’abilità di esporre in modo chiaro e rigoroso alcuni contenuti del corso e ad accertare, in misura proporzionale:

  • il livello delle conoscenze teoriche acquisite, attraverso la padronanza di argomenti del programma (75%);
  • la capacità di applicare le conoscenze teoriche e pratiche alla risoluzione di semplici problemi (25%).

Gli studenti dovranno prenotarsi all’esame, utilizzando esclusivamente le modalità on-line previste dal sistema VOL.

Programma delle lezioni

  • Epidemiologia molecolare e metodi molecolari applicati all’epidemiologia.
  • Epidemiologia molecolare applicata alle malattie infettive.
  • Epidemiologia e prevenzione delle infezioni respiratorie su basi molecolari: virus influenzali, morbillo, parotite, rosolia, varicella, Haemophilus influenzae, meningococco, pneumococco, tubercolosi, SARS-CoV-2, Virus Respiratorio Sinciziale.
  • Epidemiologia e prevenzione delle infezioni gastroenteriche su basi molecolari: epatite A, poliomielite, salmonella, Salmonella typhi, Escherichia coli O157:h7, vibrioni, Campylobacter.
  • Epidemiologia e prevenzione delle infezioni a trasmissione parenterale o sessuale su basi molecolari: epatite B, HIV, HPV.
  • Epidemiologia e prevenzione delle infezioni correlate all’assistenza su basi molecolari: Legionella pneumophila.
  • Epidemiologia e prevenzione delle infezioni trasmesse per mezzo di vettori su basi molecolari: Plasmodium falciparum.
  • Epidemiologia e prevenzione delle malattie croniche non trasmissibili su basi molecolari:
  • finalità dell'epidemiologia molecolare per le malattie croniche non trasmissibili;
  • epidemiologia e prevenzione malattie cardiovascolari, diabete, tumori.
  • Giammanco G, De Flora S. Metodi molecolari in Sanità Pubblica. Centro Scientifico Editore, Torino, 2004.
  • International Agency for Research on Cancer. Molecular Epidemiology: Principles and Practices. Published by the International Agency for Research on Cancer, France, 2011.
  • Meloni C, Pellissero G. Igiene. Casa Ed. Ambrosiana, Cesano Boscone, Milano, 2006.

Semester
First Semester (dal 02/10/2024 al 17/01/2025)

Exam type
Compulsory

Type of assessment
Oral - Final grade

Course timetable
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Download teaching card (Apre una nuova finestra)(Apre una nuova finestra)