Investigation techniques and probative procedure

Teaching in italian
Tecniche investigative e procedimento probatorio
Teaching
Investigation techniques and probative procedure
Subject area
IUS/16
Reference degree course
SOCIOLOGY AND SOCIAL RESEARCH
Course type
Master's Degree
Credits
6.0
Teaching hours
Frontal Hours: 36.0
Academic year
2022/2023
Year taught
2022/2023
Course year
1
Language
ITALIAN
Curriculum
Devianza e criminalità
Reference professor for teaching
TURCO Elga

Teaching description

Nessuno

Durante il corso si analizzeranno le tecniche investigative utilizzate dalla polizia giudiziaria, dal pubblico ministero e dal difensore nel corso delle indagini preliminari e si focalizzerà l’attenzione sul procedimento di formazione della prova nel processo penale.

  • a) Conoscenze e comprensione: il corso è volto a consentire allo studente l’apprendimento delle tecniche dell’investigazione giudiziaria - intesa come attività investigativa di polizia giudiziaria e pubblico ministero e attività d’indagine difensiva - e del procedimento di formazione della prova nel processo penale.

 

  • b) Capacità di applicare conoscenze e comprensione: il corso, valorizzando la costante ricerca della ratiosottesa alle disposizioni processuali vigenti, intende sviluppare le capacità critiche dello studente e affinarne quelle interpretative.

 

  • c) Autonomia di giudizio: attraverso un metodo didattico interattivo, che sia avvale, non soltanto di lezioni frontali, ma anche di seminari con esperti del settore, lo studente può acquisire flessibilità concettuale e giuridica.

 

  • d) Abilità comunicative: il tecnicismo che caratterizza la disciplina comporta la necessità di dotare gli studenti di una terminologia specialistica, di una tecnica espositiva serrata e della capacità di sviluppare con accuratezza e logicità le proprie argomentazioni.

 

  • e) Capacità di apprendimento: il corso si propone di impartire non solo nozioni, ma chiavi di lettura delle tecniche investigative e del procedimento probatorio del sistema processuale penale vigente, in modo tale da consentire agli studenti di acquisire capacità di autoapprendimento e di autovalutazione delle proprie conoscenze in rapporto alla continua evoluzione del diritto positivo e vivente.

 

 

Lezioni frontali

Trattazione di casi giudiziari

Seminari con magistrati ed esperti del settore

Partecipazione ad udienze dibattimentali penali pubbliche

Visita sala intercettazioni Procura di Brindisi

L’esame consiste in un colloquio orale teso a verificare il grado di assimilazione degli argomenti trattati durante il corso e contenuti nei libri di testo consigliati, nonché la capacità di comprensione della ratio sottesa alle disposizioni processuali penali vigenti di riferimento. Necessario è l’uso di una terminologia specialistica.

Ricevimento studenti e laureandi: il martedì, dalle ore 9:00 alle ore 12:00.

I frequentanti possono limitarsi a studiare le trascrizioni delle lezioni registrate.

Le indagini giudiziarie nel campo penale: il reato come fatto oggetto di accertamento; il procedimento ed il processo penale.

L’investigazione: dall’attività pre-procedimentale alla notizia di reato.

Le tecniche investigative della polizia giudiziaria: atti tipici e atti atipici.

Le tecniche investigative del pubblico ministero: atti tipici e atti atipici; atti diretti e atti delegati; i poteri coercitivi del pubblico ministero.

Le tecniche investigative del difensore: il quadro giuridico di riferimento.

L’investigazione penale e la tecnologia informatica.

L’utilizzazione degli atti investigativi.

Sistema processuale e norme sulla prova: i mezzi di prova e i mezzi di ricerca della prova; prove tipiche e prove atipiche; le scienze forensi e le tecniche di polizia scientifica.

Il procedimento probatorio e il diritto alla prova: la ricerca, l’ammissione, l’assunzione e la valutazione della prova. I poteri del giudice.

Oralità, immediatezza e contraddittorio.

Convincimento del giudice e ragionevole dubbio

Un manuale a scelta tra:

 

- M. Bargis, Compendio di procedura penale, Cedam, Padova, ultima edizione;

- A. Scalfati-A. Bernasconi-A. De Caro-A. Furgiuele-M. Menna-C. Pansini-N. Triggiani-C. Valentini, Manuale di Diritto processuale, Giappichelli, Torino, ultima edizione;

- P. Tonini, Manuale di procedura penale, Giuffrè, Milano, ultima edizione.

 

Dei manuali indicati, vanno studiati solo i capitoli relativi agli argomenti indicati nel programma.

 

Lettura consigliata

G. Giostra, Prima lezione sulla giustizia penale, Laterza, 2020.

Semester
Second Semester (dal 06/03/2023 al 09/06/2023)

Exam type
Compulsory

Type of assessment
Oral - Final grade

Course timetable
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Download teaching card (Apre una nuova finestra)(Apre una nuova finestra)