LINGUA E TRADUZIONE-LINGUA ARABA II

Teaching in italian
LINGUA E TRADUZIONE-LINGUA ARABA II
Teaching
Subject area
L-OR/12
Reference degree course
Technical Translation and Interpreting
Course type
Master's Degree
Credits
6.0
Teaching hours
Frontal Hours: 36.0
Academic year
2022/2023
Year taught
Course year
2
Language
ITALIAN
Curriculum
PERCORSO UNISALENTO

Teaching description

Teaching program is provisional and may be subject to changes

Conoscenza dell’arabo di livello intermedio, paragonabile al livello B2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per la Conoscenza delle Lingue (QCER).

Il corso si propone di approfondire e perfezionare le competenze linguistiche dello studente attraverso l’espressione scritta e orale e l’analisi linguistica di testi lunghi e complessi. Al fine di sviluppare la padronanza dei diversi registri linguistici dell’arabo, saranno studiate la lingua letteraria del periodo classico e moderno e la lingua dei media contemporanei. L’analisi di materiali audiovisivi favorirà inoltre la familiarizzazione dello studente con l’interazione fra lingua e dialetto nella realizzazione spontanea dell’arabo standard moderno.

Il corso porta lo studente ad approfondire e perfezionare la conoscenza della lingua araba e a sviluppare elevate competenze nella traduzione dall’arabo di testi lunghi e complessi e nella traduzione verso l’arabo di testi di media difficoltà. Lo studente acquisirà la capacità di utilizzare le risorse del web per ricerche terminologiche, familiarizzandosi con le diverse tipologie di dizionari disponibili online e imparando a costruire glossari specifici. Apprenderà il metodo di ricerca di testi informativi e letterari sulle piattaforme informatiche, sviluppando la capacità di valutazione critica delle fonti. La frequenza del lettorato e delle attività seminariali potenzieranno inoltre la sensibilità ai diversi registri linguistici dell’arabo parlato.

Lo studio della lingua araba contribuisce a preparare lo studente al ruolo professionale di mediatore linguistico in contesto interculturale affinando la sua consapevolezza degli aspetti linguistico-pragmatici della comunicazione nelle diverse culture e la capacità di scegliere i registri linguistici appropriati a diverse situazioni comunicative.  

Risultati di apprendimento attesi:

  1. Elevata conoscenza della lingua araba e capacità di comprensione della lingua dei media e della letteratura.
  2. Capacità di applicare conoscenza  e comprensione nella comunicazione orale e nella traduzione scritta da e verso l’arabo.
  3. Competenza nella costruzione di lessici specifici attraverso l’uso di risorse bibliografiche e informatiche.
  4. Autonomia di giudizio nella analisi dei testi utilizzati per lo studio individuale.
  5. Abilità comunicative nell’espressione orale in lingua araba.
  6. Capacità di apprendimento ed elaborazione autonoma delle nozioni acquisite.

 

Il corso consente inoltre di potenziare alcune competenze trasversali, come

– la capacità di risolvere problemi, attraverso l’acquisizione di conoscenze che favoriscono la mediazione interculturale;

– la capacità di analizzare e sintetizzare le informazioni, attraverso l’acquisizione, organizzazione e riformulazione di informazioni provenienti da diversi media;

– capacità di comunicare efficacemente, sviluppando la consapevolezza dei diversi livelli e registri linguistici, tenendo conto degli aspetti pragmatici della comunicazione, e lavorando sugli aspetti connotativi della lingua attraverso la traduzione di testi letterari.

– capacità di apprendere in maniera continuativa, attraverso il controllo e la verifica in classe;

– capacità di lavorare in gruppo, attraverso le esercitazioni in classe, che favoriscono l’autovalutazione e la collaborazione con gli altri studenti.

 

Lezioni frontali; esercitazioni e verifiche; lettura e discussione in classe dei materiali studiati individualmente; attività seminariali.

I materiali del corso saranno distribuiti durante le lezioni e resi disponibili sulle piattaforme informatiche.

L’esame consiste in una prova orale al termine del corso: gli studenti dovranno sostenere una conversazione in arabo; leggere a voce alta e analizzare i materiali  in lingua araba studiati nel corso dell’anno; commentare e sviluppare gli argomenti di storia della lingua e della cultura araba trattati nel corso.

Per accedere alla prova orale, gli studenti dovranno superare una prova scritta di accertamento delle competenze linguistiche al termine del corso. In alternativa, dovranno superare le quattro prove in itinere previste durante il corso per i frequentanti (2 prove durante ciascuno dei due semestri).

Durata della validità della prova di accertamento delle competenze linguistiche: una sessione d’esame.

Commissione: 1) Samuela Pagani; 2) Jamil Boloyan; 3) [da designare].

Sessione invernale 2023:

Giov. 2 febbraio ore 9.00

Giov. 2 marzo ore 9.00

 

Sessione d’aprile 2023:

Merc. 5 aprile ore 9.00

 

Appello straordinario riservato:

Lun. 15 maggio ore 9.00

 

Sessione estiva 2023:

Lun. 19 giugno ore 9.00

Merc. 5 luglio ore 9.00

Ven. 21 luglio ore 9.00

 

Sessione autunnale 2023:

Merc. 13 settembre ore 9.00

 

Appello straordinario riservato:

Lun. 23 ottobre ore 9.00

Il corso è di durata annuale (I e II semestre).

Si raccomanda agli studenti che non potranno frequentare le lezioni di segnalarlo alla docente, preferibilmente presentandosi al ricevimento, al fine di ricevere indicazioni e precisazioni sul metodo di studio dei testi e i materiali didattici forniti durante il corso. Questi saranno resi disponibili sulle pagine personali della docente nel portale di ateneo.

Le esercitazioni di lingua saranno curate dai collaboratori linguistici. La frequenza delle lezioni e delle esercitazioni di lettorato è vivamente consigliata.

Il corso prenderà in esame tre tipi di materiali: 1) testi letterari classici e moderni; 2) articoli e materiali audiovisivi tratti dai media arabi; 3) interviste registrate a protagonisti della vita culturale e politica del mondo arabo. Lo studente sarà portato ad affinare strategie traduttive adeguate, scritte e orali, a ciascun tipo di realizzazione della lingua. Tali strategie comportano un lavoro sui diversi registri della lingua; l’individuazione degli strumenti lessicografici adeguati e la creazione di glossari personali; la capacità di riconoscere l’intenzione del messaggio attraverso il contesto comunicativo. Particolare attenzione sarà dedicata all’evoluzione della lingua e ai processi di formazione dei neologismi.

- Laura Veccia Vaglieri, Grammatica teorico-pratica della lingua araba, vol. 2. Roma: Istituto per l’Oriente, 1996

- Kendall, Elisabeth, Media Arabic. An Essential Vocabulary, Edinburgh, Edinburgh University Press, 2005.

- Olivier Durand, Dialettologia araba, Roma: Carocci, 2018, parte prima, pp. 39-215.

Semester

Exam type
Optional

Type of assessment
Oral - Final grade

Course timetable
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Download teaching card (Apre una nuova finestra)(Apre una nuova finestra)