RUSSIAN I

Teaching in italian
LINGUA E TRADUZIONE-LINGUA RUSSA I
Teaching
RUSSIAN I
Subject area
L-LIN/21
Reference degree course
LANGUAGE MEDIATION
Course type
Bachelor's Degree
Credits
6.0
Teaching hours
Frontal Hours: 36.0
Academic year
2022/2023
Year taught
2022/2023
Course year
1
Language
ITALIAN
Curriculum
PERCORSO STANDARD
Reference professor for teaching
POLITI Gloria

Teaching description

Il Corso, pur essendo destinato a studenti principianti assoluti di russo L2, pone come requisito fondamentale una buona conoscenza della lingua italiana. Si consiglia pertanto l’uso costante di un testo aggiornato di grammatica italiana.

Il Corso si propone di introdurre gli studenti agli elementi fondamentali della lingua e della cultura russa. Saranno affrontati i problemi e le strategie necessarie per la traduzione in russo e in italiano di testi di difficoltà elementare. Saranno curati gli approcci metodologici atti a risolvere situazioni comunicative anch’esse di grado elementare sia a livello scritto che a livello orale mediante l’uso di strutture comunicative di base.

Il Corso si propone di fornire le nozioni fondamentali relative alla grafematica, alla fonologia e alla morfologia russa in relazione al profilo del traduttore-interprete.

  • Conoscenze e comprensione

Alla fine del corso, gli studenti saranno in grado di comprendere, produrre e tradurre testi scritti e orali di media difficoltà.

  • Capacità di applicare conoscenze e comprensione

I risultati di apprendimento attesi riguarderanno lo sviluppo di una buona conoscenza, a livello scritto e orale, della lingua russa finalizzata alla capacità di analizzare e tradurre testi di difficoltà di livello base tanto in contesti comunicativi generici che specialistici, soprattutto in ambito turistico, amministrativo e commerciale.

  • Autonomia di giudizio, abilità comunicative

Gli studenti saranno in grado di mettere in pratica le competenze teoriche acquisite durante il corso per la traduzione e la comprensione scritta e orale di testi descrittivi, narrativi, normativi, informativi russo-italiano-russo, valutando in maniera autonoma le strategie comunicative più consone per la produzione di testi orali e scritti in relazione a una tematica data.

  • Capacità di apprendimento

L’iter formativo di durata annuale, sottoposto ad una continua azione di feedback, permetterà agli studenti la realizzazione di un apprendimento permanente.

 

Inoltre, a conclusione del corso, gli studenti avranno acquisito le seguenti capacità trasversali quali:

  • capacità di risolvere problemi mediante metodologie specifiche ed un approccio mentale, teso ad identificare, razionalizzare, organizzare ed impostare le strategie più idonee per il raggiungimento dell’obiettivo posto;
  • capacità di analizzare e sintetizzare dati ed informazioni con l’obiettivo di scegliere autonomamente tra diverse alternative e prendere decisioni finali efficaci, sviluppando contestualmente anche la capacità di formulare giudizi in autonomia;
  • capacità di comunicare efficacemente specifici concetti organizzandone adeguatamente le argomentazioni;

capacità di apprendere in maniera continuativa mediante un’azione di feedback (revisione del proprio lavoro e di quello altrui in base a obiettivi di qualità standard o specifici), il lavoro di gruppo (inclusi ambienti virtuali, multiculturali e multi linguistici, utilizzando le attuali tecnologie di comunicazione) e strategie personali e di apprendimento collaborativo.

L’attività didattica è svolta mediante

– lezioni frontali di grammatica teorica

– attività seminariale

– lettura, analisi e traduzione in classe di materiali

– lavori di carattere laboratoriale

– attività di potenziamento delle competenze linguistiche

L’insegnamento si compone di lezioni frontali (36 ore) e di lezioni di didattica integrativa svolta dal docente titolare del corso nella misura di 36 ore. L’azione didattica prevede il coinvolgimento diretto dello studente, che è soggetto attivo nell’esercizio delle abilità linguistiche della lingua russa L2. La frequenza delle lezioni è vivamente consigliata.

A supporto del corso sono attivate esercitazioni di lingua (lettorati con lettori/ex Cel) e attività di tutorato, per le quali si raccomanda la frequenza.

L’insegnamento può avvalersi inoltre di docenti esterni, che svilupperanno, attraverso seminari, temi specifici relativi alla lingua e alla cultura russa.

Gli studenti potranno effettuare la prenotazione sia per l’esame che per le prove di competenza linguistica mediante il sistema ESSE3.

Le competenze linguistiche saranno distribuite a cadenza quadrimestrale (giugno-settembre-febbraio) e saranno orientate al raggiungimento degli obiettivi formativi relativamente al livello A1, secondo il sistema di certificazione della Lingua russa L2 (TRKI):

- conoscenza lessico-grammaticale;

- riproduzione/riformulazione di testi scritti e orali;

- lettura e analisi di testi in lingua russa;

- sviluppo delle capacità orali su temi relativi alle specificità linguistico-culturali russe.

Il TRKI-A1 si compone di una prima parte lessico-grammaticale (competenze lessico-grammaticali) e di una seconda parte relativa alle competenze nell'ascolto, nella lettura, nella produzione scritta e nella conversazione in lingua russa.

Raggiunte le competenze linguistiche del TRKI-A1, gli studenti saranno valutati nella lettura, traduzione e analisi di brani in lingua russa scelti tra il materiale oggetto di studio della didattica annuale.

 

La verbalizzazione dell’esame sarà effettuata secondo le modalità previste dal sistema VOL.

 

La commissione d’esame è così composta:

Gloria Politi (Presidente), Eleonora Gina Gallucci (componente), Irina Shilnykova (componente), Luciano Ponzio (componente supplente)

 

Modalità di valutazione degli studenti

Raggiunte le competenze linguistiche del TRKI-A1, gli studenti saranno valutati nella lettura, traduzione e analisi di brani in lingua russa scelti tra il materiale oggetto di studio della didattica annuale.

 

Competenze linguistiche (sessione estiva)

Giugno 2023

 

Appelli esami ordinari (sessione estiva)

Giugno 2023

Luglio 2023

 

Competenze linguistiche (sessione autunnale)

Settembre 2023

 

Appello esame ordinario (sessione autunnale)

Settembre 2023

 

Competenze linguistiche (sessione invernale)

Febbraio 2024

 

Appelli esami ordinari (sessione invernale)

Febbraio 2024

Marzo 2024

Aprile 2024

 

Appelli esami straordinari

Ottobre 2023

Maggio 2024

A supporto del corso sono attivate esercitazioni di lingua con lettori-exCEL. Nello specifico l'esperto linguistico di riferimento è la dott.ssa Ekaterina Jdanova, che utilizzerà come testo di riferimento il Magnati D., Legittimo F., Davajte! Comunicare in russo. Corso di lingua e cultura russa, Milano, Hoepli, 2017. Tali esercitazioni mirano a potenziare le performance nella produzione di testi scritti e orali.

La frequenza delle lezioni con il docente titolare e delle esercitazioni con la lettrice è vivamente consigliata.

Il materiale didattico è costituito dai testi indicati in bibliografia e dal materiale messo a disposizione degli studenti durante il corso delle lezioni.

Saranno oggetto di studio:

l’alfabeto cirillico, i fonemi vocalici e consonantici, l’ortografia, l’accento e l’intonazione, la flessione nominale (sostantivi, aggettivi e pronomi) e quella verbale (presente, passato e futuro), principali tipi di verbi, gli aspetti del verbo, i verbi di moto senza prefisso e con prefisso.

Il sostantivo. Il genere dei sostantivi. Il nominativo singolare e plurale dei sostantivi.

I pronomi personali, i pronomi e gli aggettivi dimostrativi, i pronomi possessivi.

Gli avverbi, gli aggettivi, i numerali cardinali e ordinali.

La declinazione dei sostantivi, degli aggettivi e dei pronomi.

Il verbo. La I e la II coniugazione. Il presente, il futuro e il passato dei verbi. L’imperativo. Il condizionale. L’aspetto del verbo. La relazione tra aspetto e tempo verbale.

La frase semplice. L’uso delle preposizioni introduttive ad alcune frasi complesse.

- Magnati D., Legittimo F., Davajte! Comunicare in russo. Corso di lingua e cultura russa, Milano, Hoepli, 2017.

D. Bonciani e R. Romagnoli (2020), Vsё tak! Grammatica e lessico della lingua russa. Livelli A1-A2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue. Milano, Hoepli ed 2020.

- Skomorochova Venturini L., Lingua russa II. Modelli grammaticali – Sintassi dei casi, Pisa, Edizioni ETS, 2002.

- Pul’kina, Zachava-Nekrasova, E. 1998. Il russo. Grammatica pratica con esercizi, Mosca: Edest (formato elettronico).

- Perillo F., Lingua russa. Corso teorico-pratico, Bari, Cacucci, 2010.

Vocabolario consigliato:

- Kovalev V., Dizionario russo/it.-it./russo, Milano, Zanichelli, ultima ed.

Ulteriori indicazioni bibliografiche saranno fornite nel corso delle lezioni.

Semester
Yearly (dal 19/09/2022 al 09/06/2023)

Exam type
Optional

Type of assessment
Oral - Final grade

Course timetable
https://easyroom.unisalento.it/Orario

Download teaching card (Apre una nuova finestra)(Apre una nuova finestra)