STRUCTURAL ENGINEERING (MOD A) Int.

Teaching in italian
TECNICA DELLE COSTRUZIONI (MOD.A) C.I.
Teaching
STRUCTURAL ENGINEERING (MOD A) Int.
Subject area
ICAR/09
Reference degree course
CIVIL ENGINEERING
Course type
Bachelor's Degree
Credits
6.0
Teaching hours
Frontal Hours: 54.0
Academic year
2022/2023
Year taught
Course year
3
Curriculum
PERCORSO COMUNE

Teaching description

Teaching program is provisional and may be subject to changes

È necessario aver superato l’esame di Scienza delle Costruzioni. Sono anche utili i contenuti di Meccanica Razionale.

Il corso si propone di fornire agli studenti le nozioni fondamentali riguardanti il dimensionamento e la verifica di elementi strutturali e di semplici strutture civili in c.a., c.a.p. e acciaio. L’aspetto teorico sarà trattato dando rilievo alle ricadute applicative tramite esercitazioni specifiche di progetto e verifica strutturale anche con riferimento alle normative tecniche nazionali e comunitarie.

Lo studente,a  valle del corso,  acquisirà le conoscenze inerenti le più recenti metodologie di verifica della sicurezza strutturale, di progettazione  di elementi strutturali in c.a., in c.a.p,  e di alcuni sistemi strutturali .

Lezioni frontali ed esercitazioni di laboratorio

Prova scritta e prova orale

  • La sicurezza strutturale: metodi di verifica della sicurezza strutturale; i metodi probabilistici; i metodi semi-probabilistici; il metodo delle tensioni ammissibili. ;
  • Il calcolo dei telai: Metodi di risoluzione per carichi orizzontali e verticali;
  • I solaio: progetto e verifica di impalcati piani per costruzioni civili;
  • Azioni sulle costruzioni: tipologie di azioni e relativi valori di calcolo; Combinazione delle azioni per il dimensionamento e la verifica delle strutture;
  • I materiali per le costruzioni civili: il calcestruzzo; l'acciaio; Proprietà meccaniche dei materiali; valori di calcolo delle proprietà meccaniche dei materiali;
  • Analisi e Progetto di elementi strutturali in c.a: Aderenza acciaio-calcestruzzo; Stato Limite Ultimo per sollecitazioni che generano tensioni normali (Sforzo normale centrato, Flessione retta, Flessione deviata, Sforzo normale eccentrico); Stato Limite Ultimo per sollecitazioni che generano tensioni tangenziali (Taglio, Torsione); Stati limite di Esercizio (Fessurazione, Deformazione, Tensioni in esercizio);
  • Applicazioni su progetto e verifica di elementi strutturali in c.a.;
  • Strutture in acciaio: Cenni sulle principali verifiche strutturali e sulle unioni;
  • Applicazioni sulla verifiche strutturali e sulle unioni di elementi in acciaio;
  • Le strutture in calcestruzzo armato precompresso: sistemi di precompressione:precompressione a cavi pre-tesi e post- tesi; precompressione integrale, limitata e parziale; precompressione esterna; proprietà dei materiali ed esempi di strutture precompresse; azioni equivalenti alla precompressione; perdite di precompressione per rilascio dei trefoli, attrito, rientro degli ancoraggi, ritiro, viscosità e rilassamento delle armature; ll tirante in c.a.p., gli elementi strutturali inflessi, le verifiche di sicurezza per sollecitazioni di taglio e torsione. gli Stati Limite di Esercizio;
  • Applicazioni sul dimensionamento e verifica di elementi strutturali in c.a.p.;
  • "Teoria e Tecnica delle Strutture, Il cemento armato precompresso"; E. Pozzo;Ed. Pitagora
  • “Teoria e Tecnica delle Costruzioni"; E. Giangreco; Liguori Ed.
  • "Costruzioni in acciaio"; A. La Tegola; Liguori Ed.
  • "Strutture in Acciaio"; G. Ballio, F.M. Mazzolani; Hoepli
  • "Strutture in cemento armato. Basi della progettazione"; Cosenza, Manfredi, Pecce; Hoepli
  • "Progettazione di Strutture in Calcestruzzo Armato", Vol.1;AICAP; Ed. Pubblicemento
  • “Teoria a pratica delle strutture in cemento armato” - Nunziata - Dario Flaccovio
  • “Teoria e ratica delle strutture in acciaio” – Nunziata - Dario Flaccovio
  • Normativa tecnica