SOLID AND STRUCTURAL MECHANICS (MOD. A) INT. SOLID AND STRUCTURAL MECHANICS (MOD. B)

Teaching in italian
SCIENZA DELLE COSTRUZIONI (MOD. A)
Teaching
SOLID AND STRUCTURAL MECHANICS (MOD. A) INT. SOLID AND STRUCTURAL MECHANICS (MOD. B)
Subject area
ICAR/08
Reference degree course
CIVIL ENGINEERING
Course type
Bachelor's Degree
Credits
6.0
Teaching hours
Frontal Hours: 54.0
Academic year
2022/2023
Year taught
Course year
3
Curriculum
PERCORSO COMUNE

Teaching description

Teaching program is provisional and may be subject to changes

Fisica, Analisi Matematica I e II, Geometria e Algebra, Meccanica Razionale

Il corso fornisce i fondamenti della statica e cinematica dei solidi deformabili e delle strutture. In particolare si trattano strutture composte da travi e sistemi di travi e si si forniscono allo studente i mezzi per la verifica di esse. Assegnati i carichi e la geometria, lo studente deve essere in grado di tracciare i diagrammi delle sollecitazioni e valutare lo spostamento in una sezione assegnata e lo stato di tensione in un punto generico nell’ipotesi che esse si comportino in maniera elastica lineare. Si intende pertanto fornire gli strumenti fondamentali al progetto e verifica delle strutture reali.

Dopo il corso lo studente è in grado di
*Classificare una struttura.
*Risolvere una struttura, diagrammare le caratteristiche della sollecitazione e la deformata qualitativa, e individuare i suoi punti più sollecitati.
*Conoscere i concetti fondamentali applicativi e teorici previsti dal programma.

Lezioni ed esercitazioni frontali.

E’ prevista di norma una prova scritta ed una prova orale.

- Introduzione al corso.

- Formulazione e Soluzione di un Problema Strutturale.

- Analisi statica e cinematica delle strutture piane.

- Caratteristiche della sollecitazione.

- Strutture reticolari piane.

- Geometria delle masse.

- Analisi della deformazione e analisi della tensione.

- Il Corpo elastico.

- I Criteri di resistenza.

- Il problema di De Saint Venant e teoremi energetici.

- Metodi delle forze e delle deformazioni.

- Stabilità dell’equilibrio elastico di travi.

[1] E. Viola – Lezioni di Scienza delle Costruzioni, Pitagora Editrice, Bologna.
[2] D. Bigoni, A. Di Tommaso, M. Gei, F. Laudiero, D. Zaccaria – Geometria delle masse, Società Editrice Esculapio, Bologna.
[3] F. Tornabene, R. Dimitri Stabilità dell’Equilibrio Elastico, Società Editrice Esculapio, Bologna.
[4] E. Viola - Esercitazioni di Scienza delle Costruzioni, vol. 1, 2, 4, Pitagora Editrice, Bologna.